Articles from (8-9)/2006

Pentru o istorie a alimentaţiei şi consumului în istoriografia românească

Toader NICOARĂ


De la diversa cibaria la hrana Raiului. Ospeţe voievodale şi coduri alimentare în Ungrovlahia secolului al XVI-lea

Claudia TIŢA


Abstract:

Studiul recuperează pentru secolul al XVI-lea românesc documente ignorate până în prezent de preocupările de gastronomie istorică de la noi, domeniu în care cercetătorii discută despre conduita culinară a elitelor Ţării Româneşti începând doar cu epoca b... Read More

Keywords: cibaria, ospăț, voievod, alimentație, elite, gastronomie

A pranzo dal Pontefice. Bartolomeo Scappi, cuoco segreto di Pio V

Giordano ALTAROZZI


Abstract:

Uno dei cuochi più importanti del Rinascimento italiano, il nome di Bartolomeo Scappi è legato non solo alla sua attività in particolare presso diversi pontefici e principi della Chiesa, ma soprattutto alla stesura di un trattato di cucina divenuto presto fondamentale per quanti si av... Read More

Keywords: pranzo, Pontefice, cuoco, alimentari, società, vita

Obiceiuri alimentare pe domeniile aristocratice şi evoluţia lor în secolul al XVII-lea.

Benda BORBÁLA


Nivele de alimentaţie în Clujul din epoca Principatului

Enikő RÜSZ-FOGARASI


Abstract:

Analizând societatea ardeleană a epocii, nivelele de alimentaţie corespund gradului de bunăstare a societăţii de atunci. Nivelele trei, patru şi cinci corespundea în linii mari bucatelor care se pregăteau cu ocazia ospeţelor oferite în oraşul Cluj. Întotdeauna, musafirii e... Read More

Keywords: alimentație, Principat, societate, obiceiuri, social, bunăstare

Regimul alimentar imaginar al secolelor XVI-XVII. De la gastrosophia utopiilor la bulimia distopiilor

Ovidiu MUREŞAN


Abstract:

Studiul se doreşte o analiză nuanţată a regimului alimentar imaginar, inventat de cei mai prestigioşi autori de utopii din secolele XVI-XVII. Evident se poate sesiza o flagrantă disonanţă între cutumele gastronomice de-a dreptul cazone, practicate în himericele societăţi perfecţioni... Read More

Keywords: alimentație, imaginar, utopie, distopie, societate, tipologie

L’assenza del cibo. Il significato del digiuno nelle religioni monoteiste

Francesco DANTE


Abstract:

Il digiuno inteso come privazione volontaria del cibo è una pratica antichissima presente in tutte e tre le grandi religioni monoteiste, ebraismo, cristianesimo e islam, mantenendo in tutte se non le stesse forme, la stessa motivazione di fondo, ovvero quella di compiere un percorso di penitenza ca... Read More

Keywords: cibo, religioni, monoteiste, Dio, privazione, spirituale,

Sarea, aliment şi substanţă rituală

Ion BLĂJAN


Abstract:

Sarea, substanţă vitală pentru desfăşurarea unor procese fiziologice ale organismului uman, care împiedică în primul rând deshidratarea, a fost totodată şi primul conservant cunoscut în istoria umanităţii. După toate probabilităţile, omul a devenit dependent de sare &i... Read More

Keywords: sare, ritual, imaginar, alimentație, malefic, religie, organism

Immagini e simboli del cibo nell’opera pittorica

Valentina MOTTA


Abstract:

L’importanza del cibo, fondamentale per la sopravvivenza dell’essere umano, è testimoniata dallo spazio che trova quale soggetto pittorico, in particolar modo nel genere della natura morta. Benché presente già negli affreschi dell’antica Roma, come testimoniato da nu... Read More

Keywords: imagini, simboli, cibo, capitalistica, sociale, testimoniata

Alimenti ed elementi simbolici nel banchetto massonico

Andrea CARTENY


Abstract:

Aspetto fondamentale e imprescindibile per la sopravvivenza dell’uomo, l’alimentazione può assumere anche una connotazione simbolica e rituale. Esempio paradigmatico di ciò è il banchetto massonico, la cosiddetta “agape”, momento centrale delle cerimonie ritual... Read More

Keywords: elementi, alimenti, banchetto massonico, simbolismo

De la modelul creştin al cumpătării la dieta alimentară modernă. Marile mutaţii ale structurilor gustului şi consumului (secolele XVI-XX)

Simona NICOARĂ


Abstract:

Istoria alimentaţiei este o disciplină relativ recentă, fiind închisă multă vreme în istoria agriculturii, deşi, o asemenea analiză este mai complexă, pretinzând o cercetare a tradiţiilor, normelor sociale, prestigiului unor alimente, regulilor ecleziastice şi dietetice, preţu... Read More

Keywords: creștinism, cumpătare, alimentație, dietă, structuri, consum, imaginar, păcat

Il caffè dell’abate Ettorre

Marco JACOV


Abstract:

Utilizzato per la prima volta nella penisola arabica, l’uso del caffè raggiunse dapprima l’Egitto, da cui passò successivamente a Costantinopoli per raggiungere, infine, i mercati dell’Europa occidentale e centro-orientale. La diffusione del caffè entra dunque a far ... Read More

Keywords: caffè, abate, Ettorre, rivoluzione, alimentare

Il “Tè delle cinque” tra storia e letteratura

Ilaria Maria SALE


Abstract:

Legato nell’immaginario collettivo al mondo britannico e anglosassone in genere, il tè è un prodotto che in realtà arriva relativamente tardi in Inghilterra, dalla lontana Cina dove era conosciuto e diffuso già da millenni. Giunto per la prima volta sui mercati europei ne... Read More

Keywords: letteratura, immaginario collettivo, Europa, pubblico, madrepatria

Cibo degli dei e simbolo del gusto: dal “brodo indico”al cioccolato

Cecilia CAMPA


Abstract:

Divenuto oggi, nonostante i tentativi di contaminazione operati dalla cultura alimentare del fast food, uno dei simboli del suo contrario, lo slow food, il cioccolato ha assunto in pochissimo tempo un’importanza centrale sulle tavole della società europea. Portato dal Nuovo Mondo dai primi co... Read More

Keywords: cibo, dei, simbolo, cioccolato, cultura alimentare, società

Apa care arde în flăcări. Dimensiuni ale alcoolismului în Transilvania celei de a doua jumătăţi a secolului al XIX-lea şi începutul secolului al XX-lea

Marius ROTAR


Il “quinto quarto”. Dalla Corporazione dei Macellari alle tavole dei romani

Maria Rita BONETTI


Abstract:

La cucina romana non vanta di per sé una grande tradizione nella preparazione della carne, come dimostrato anche dalla rozzezza con cui i macellai romani erano soliti tagliare gli animali macellati. La particolarità della cucina romana va ricercata infatti nella povertà e semplicit&ag... Read More

Keywords: cucina romana, alimentare, quinto, Corporazione dei Macellari

Monaci e antica gastronomia nella Germania meridionale

Johann HERCZOG


Abstract:

Spesso si commette l’errore di considerare un’unica cucina tedesca, mentre in realtà ne esistono diverse; di fatto, ogni regione della Germania ha una propria cucina che si differenzia dalle altre, in virtù della grande diversità geografica dello stato tedesco ma anche dag... Read More

Keywords: monaci, antica, gastronomia, Germania, popolazioni, religiosi, particolarmente

Alimentazione e cucina a Istanbul tra XVI e XVII secolo

Francesco ANGHELONE


Abstract:

Città di frontiera tra mondo occidentale e orientale, prima di diventare capitale dell’Impero ottomano Istanbul lo è stata dell’Impero romano d’Oriente e poi di quello bizantino. L’importanza di questa città ha posto fin dalla sua fondazione importanti problemi... Read More

Keywords: alimentazione, cucina, Istanbul, Sultano, organizzativi, ottomana

Lingua ugro-finnica e cucina mitteleuropea

Péter SÁRKÖZY


Abstract:

Basandosi sulla loro originalità linguistica, gli ungheresi sono riusciti a mantenersi “incontaminati” rispetto alle popolazioni che li circondano. Nonostante ciò, la presenza magiara nella Conca dei Carpazi e il contatto costante con popolazioni diverse ha portato a una grande c... Read More

Keywords: Lingua, ugro-finnica, cucina, alimentazione, contaminazione, originalità, linguistica

Influenze alimentari nella Grecia ottomana

Laura PULEJO


Abstract:

Importanti nel tracciare la storia dell’alimentazione sono i diari di viaggio, che danno un aspetto esterno delle abitudini alimentari di determinate popolazioni. Una parte importante di questi racconti riguarda l’Oriente ottomano, visto di volta in volta come barbaro o magnifico, e del quale ... Read More

Keywords: influenze, alimentazione, Grecia, Ottomano, preparare, abitudini

La ricchezza dei poveri. L’uso della carne suina in una regione del sud d’Italia

Maria Fontana ARDITO


Abstract:

Presente e allevato in tutta la penisola italiana fin dall’antichità, il maiale trova larga presenza nella cucina tradizionale calabrese, soprattutto nella variante dei salumi, di cui la Calabria può vantare un primato in quanto varietà e qualità. Accanto alla sua valenza... Read More

Keywords: ricchezza, poveri, carne, regione, alimentazione, tradizionale, sacrificio

Tra mito, storia, tradizioni della Sicilia a tavola

Junio TUMBARELLO, Valerio VALENTI


Cibo e gabelle nella rivolta antispagnola (Napoli 1647)

Anna Maria GIRALDI


Abstract:

Molte rivolte nascono per fame, da carestie o da politiche eccessivamente pesanti sui generi alimentari, che finiscono per affamare il popolo. Questo è anche il caso della rivolta antispagnola a Napoli del 1647, meglio conosciuta come rivolta di Masaniello, ribellione dai chiari tratti politici, ne... Read More

Keywords: gabelle, fame, politiche, antispagnola, rivolta, simbolo

Una nouvelle cuisine alla corte spagnola nella prima metà del Settecento

Mirella MAFRICI


Abstract:

Nella prima metà del ‘700 la scena internazionale europea è dominata dalla personalità di Elisabetta Farnese, appartenente a una delle più importanti famiglie nobiliari italiane e imparentata con la casata imperiale degli Asburgo, e sposa del re di Spagna Filippo V, a sua... Read More

Keywords: cuisine, alimentazione, spagnola, nobiliari, nobiliari, testimoniata

L’alimentazione nei paesi freddi: esigenze e gusti dell’universo russo

Francesco RANDAZZO


Abstract:

Come la sua storia, anche l’alimentazione russa è influenzata dalla vastità geografica del paese. In ogni modo, fino all’800 non si può parlare di una vera e propria cucina russa; se le grandi masse si sfamano con quello che possono, i nobili e le classi privilegiate seguo... Read More

Keywords: alimentazione, esigenze, tradizioni, provenienti, influenze

Vita quotidiana e cultura amish

Daniel Pommier VINCELLI


Abstract:

La comunità amish rappresenta un caso pressoché unico di resistenza tradizionalista ai processi di modernizzazione e omologazione degli stili di vita del mondo contemporaneo. Come ogni altro aspetto della vita, anche l’alimentazione rispecchia quel senso di separazione rispetto all&rsq... Read More

Keywords: modernizzazione, cultura, abitudine, contaminazioni, società

Alimentaţia de criză din timpul marii foamete din Transilvania dintre anii 1813-1817

Ioan CIORBA


Abstract:

Întinsă din punct de vedere cronologic pe un interval de aproape 5 ani, iar sub raport spaţial acoperind întreaga Transilvanie, marea foamete dintre anii 1813-1817 a împins o mare parte a populaţiei provinciei să recurgă pentru a putea supravieţui la o alimentaţie total inadecvat... Read More

Keywords: alimentație, criză, foamete, Transilvania, țărani, muncitori, supraviețuire

Institutele pentru săraci din Ţara Românească în prima jumătate a secolului al XIX-lea. Îndestularea cerşătorilor şi a smintiţilor de la Mărcuţa

Ligia LIVADĂ-CADESCHI


Abstract:

Studiul nostru are două părţi relativ distincte. O primă parte tratează trecerea de la caritatea creştină la asistarea săracului ca datorie publică şi patriotică, la sfârşitul secolului al XVIII-lea şi începutul secolului al XIX-lea. În acest context facem o scurtă prezenta... Read More

Keywords: institute, alimentație, săraci, Țara Românească, cerșetori, regim, mănăstiri

Consumi collettivi e alimentazione militare

Antonello BIAGINI


Abstract:

L’organizzazione di una comunità ha delle specificità sue proprie che la differenziano dalle esigenze degli individui e dei gruppi familiari. Esempio di comunità è sicuramente l’esercito, la cui alimentazione deve essere garantita in maniera soddisfacente per permet... Read More

Keywords: alimentazione, collettivi, militare, comunità, tempo

L’alimentazione dell’Esercito italiano nelle guerre mondiali

Alessandro GIONFRIDA


Abstract:

In progressivo miglioramento, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo, dalla metà del XIX secolo allo scoppio della I guerra mondiale, l’alimentazione dei militari italiani subì una battuta d’arresto proprio in relazione con questo avvenimento, e in particolare con ... Read More

Keywords: alimentazione, italiano, mondiali, guerre, quantitativo

«N-avem poftă de icre negre şi de ficaţi de gîscă!» Alimentaţia - instrument ideologic al comunismului românesc!

Mihai Teodor NICOARĂ


Abstract:

O istorie a alimentaţiei în România sub comunism permite pătrunderea în mecanismele de producere, colectare, distribuire şi redistribuire a bunurilor materiale, a hranei în contrast cu principiile mult clamate despre egalitatea şi prosperitatea tuturor cetîţenilor. Profi... Read More

Keywords: alimentație, comunism, instrument, ideologie, România, bunăstare, Ceaușescu

Materie grasse e cereali nel gioco degli scambi. La voce delle statistiche (1960-2004) nel processo di globalizzazione

Roberto REALI


Abstract:

All’interno del vasto dibattito sulla globalizzazione, uno degli aspetti più interessanti riguarda le tematiche legate al cibo. Si può infatti constatare come alcuni cibi siano stati i vettori di questo processo, con la loro diffusione su scala mondiale; bisogna però considerare... Read More

Keywords: materie, statistiche, processo, nutrizionale, alimentare

Immigrati e cucina cin Italia. Quando l’intercultura si serve a tavola

Antonio RICCI


Abstract:

Componente della storia e della cultura di ciascun popolo, il cibo è anche un mezzo di comunicazione attraverso cui l’uomo esprime sé stesso. Essendo un fatto culturale, anche l’alimentazione, come ogni altro fatto culturale, è oggi in trasformazione, a seguito del process... Read More

Keywords: immigrati, etnica, cucina, intercultura, provenienza, alimentazione

Giovanna Motta

Andrea CARTENY


Intervista: Giovanna Motta

Andrea CARTENY


Alimentaţia populaţiei rurale din Transilvania în manualele şcolii primare

Alina Ioana ŞUTA


Abstract:

Studiul subliniază importanţa alimentaţiei rurale din Transilvania, dintr-o perspectivă de trecere în revistă prin conţinutul abundent al manualelor şcolii primare publicate în perioada 1867-1914.

În mod special, dezbat temele şi soluţiile ... Read More

Keywords: alimentație, Transilvania, manuale, populație, igienă, discurs

Banchete princiare la sfârşitul Evului Mediu

Cristian-Cornel LUCA


Abstract:

A studia banchetele medievale de la sfârşitul Evului Mediu înseamnă, din perspectiva istoricului, vizualizarea structurilor sociale, în primul rând, şi a societăţii medievale în ansamblul ei. Marile banchete princiare multiplicau mărcile de separare socială, deoarece r... Read More

Keywords: banchete, alimentație, Evul Mediu, societăți, viață cotidiană, mărturie

RECENZII

Isolde Ohlbaum, Ştefan Dorondel, Istvan Kiraly, Lucian Boia, Şarolta Solcan, Violeta Barbu, Barbu Ştefănescu, G. Etényi Nóra, Jean Libis, Bernard Hours, Alessandro Barbero, Anthony D. Smith, Vyvyen Brendon, John Feffer, Bucur Maria, René Rémond


Abstract:

Isolde Ohlbaum, Aus Licht und Schatten. Engebilder (Din lumină şi umbră. Reprezentări despre îngeri), Knesebeck, München, 2000, Recenzie: Maria Jeanina Şerdan

Isolde Ohlbaum, Denn alle Lust will Ewigkeit. Erotische Skulpturen auf europäischen Friedh&... Read More

Keywords: recenzii